Tutto comincia il 16 febbraio nel recinto di Lajatico gestito da Franco Ganetti, Vincenzo Renna dà inizio alle qualificazioni categoria singolo e coppia per terminare il 20 aprile con 92 turni.
Di tutte queste giornate di gara solo 58 passano alla seconda fase delle semifinali con la qualifica di Eccellente di cui 33 singoli e 25 coppie. La settimana dopo, dal 27 aprile al 2 giugno i selezionati si ripresentano al recinto e al termine vengono presi i 6 miglior punteggi per i singoli e per le coppie che il 15 e 16 giugno hanno disputato la finalissima.
La manifestazione è stata organizzata e gestita dal grosso impegno di Vincenzo Renna in collaborazione con le sezioni di Alta Val di Cecina e Provincia di Pisa della Libera Caccia che ha trascorso ben quattro mesi nel recinto. Con la sua pazienza e con la sua precisione è riuscito ad arrivare sino alla fine del percorso senza polemiche ma sempre con il sorriso sulle labbra.

L’articolo prosegue a pagina 40 del numero 62 di “Cinghiale & Cani” in edicola

Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *