Per il terzo anno consecutivo Arezzo diventa la città di ritrovo per tutti gli appassionati che desiderano portare i loro segugi in esposizione e in prova di lavoro per assegnarsi il titolo di campione sociale. Da un anno all’altro rimane la location sia per l’expo sia per il ritrovo del mattino ma cambiano le faccie che si vedono alla manifestazione. Sin dall’inizio dell’anno, a caccia non ancora chiusa tanti si preoccupano già di iscriversi alla manifestazione più importante a livello nazionale come il Campionato Sociale. Arezzo e la sua provincia è la prima tappa di un lungo percorso di prove per i nostri segugi, in questa occasione sono a presentarsi le categorie in singolo e in coppia, le mute vengono confermate ad Orvieto.

L’articolo prosegue a pag. 10 del numero 52 di Cinghiale&Cani in edicola

 

Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *