Il Trofeo Mario Quadri, giunto alla sua 12° edizione quest’anno porta un nuovo messaggio non tanto nel contenuto della manifestazione ma dal fatto che sino al 2017 era un evento fatto al fine di ricordare ciò che Mario aveva fatto durante la sua vita segugistica ma con la mente a una persona che era ancora tra noi, oggi invece a distanza di quasi 9 mesi dalla data che è venuto a mancare dobbiamo pensare che non è più tra noi. Il Mario Quadri è una prova di lavoro per cani da seguita su cinghiale categoria mute che si svolge tutti gli anni agli inizi di febbraio e che coinvolge le Aziende Faunistiche Venatorie di Montebottigli, della Marsigliana e di Punta Ala/Pian d’Alma in provincia di Grosseto. Proprio a questo proposito si vuole ringraziare la disponibilità concessa per il territorio e più precisamente per la Marsigliana il Principe Filippo Corsini e il coordinatore sul posto Paolo Travagliati e Luciano Lombrichi, per Montebottigli la Nobil Famiglia Colonna e i coordinatori Davide Casini e Giuseppina Lumediluce e la Famiglia Guidoni, infine per Punta Ala/Pian d’Alma i coordinatori Marcello Petrilli e Totti.

L’articolo prosegue a pag. 50 del numero 52 di Cinghiale&Cani in edicola

Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *