La giovanissima sezione di Agrigento della Pro-Segugio, in quanto costituita a febbraio 2017, nei giorni 3 e 4 marzo 2018 ha organizzato la prima prova su cinghiale categoria singolo e coppie sul proprio territorio di competenza, più precisamente all’interno dell’Azienda Faunistica Venatoria di Alfano Antonio denomiata “II Feudo di Oliveri” sita in Agro di Oliveri (ME). Nelle due giornate si sono alternati tra singoli e coppie 10 equipaggi giudicati da Rossano Fognani.
Alla premiazione erano presenti il Presidente Regionale della Libera Caccia Antonino Lampasona, il sindaco di Falcone Carmelo Paratore, il Consigliere Carmelo Cambria e il Presidente della sezione della Pro Segugio di Agrigento Gianni Panepinto. Un ringraziamento agli sponsor che hanno dato un valore aggiunto alla manifestazione “Canicom e Professional Pet” a tutti i concorrenti e allo staff che ha supportato l’organizzazione nella buona riuscita dell’evento.

L’articolo prosegue a pag. 27 del numero 53 di Cinghiale&Cani in edicola

Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *